Livelli di ascolto

Come fai a sapere se mentre parli con una persona, ti sta realmente ascoltando e sta comprendendo il significato delle tue parole ? Sono Cristiano Bertucelli e come Performance Coach aiuto professionisti, manager e team aziendali a convertire impegno e tempo in risultati In questo video facciamo chiarezza sui livelli dell’ascolto. I livelli dell’ascolto sono 4. Il primo livello è l’ascolto) APPARENTE Nell’ascolto apparente si fa finta di ascoltare, ma l’attenzione è rivolta ad altro. L’interlocutore viene sostanzialmente ignorato. Il far finta di ascoltare è accompagnato spesso dall’emissione di monosillabi tipo si, si o dall’annuire con la testa. Il secondo livello è l’ascolto) SALTUARIO In questo tipo di ascolto si pensa più ai fatti personali aspettando il momento per ribattere ed esprimere la propria opinione. Non si ha apertura né accoglimento verso l’interlocutore. Il terzo livello è l’ascolto) SUPERFICIALE Net tipo di ascolto superficiale, non si coglie il significato profondo della comunicazione. Si guarda alle parole e non alle reali intenzioni. La tendenza è di recepire solo parti del discorso, specie ciò che ci fa comodo e ci interessa (in questo caso si parla di Ascolto selettivo). Il pericolo è di fraintendere, mentre l’interlocutore s’illude d’essere ascoltato. Il quarto livello è l’ascolto) PROFONDO E’ il livello ovviamente desiderabile. L’ascoltatore rinuncia a giudicare le parole di chi parla e vuole capirne senso e significato. E’ un ascolto attento in cui si risponde con segnali di comprensione sia a livello verbale che non verbale. Quando si aggiunge un forte livello di empatia comprendendo e condividendo lo stato d’animo dell’interlocutore diventa ascolto empatico. Abbiamo visto quali sono i 4 livelli principali dell’ascolto: apparente, saltuario, superficiale e profondo. Imparare a riconoscere quale tipo di ascolto esercita il tuo interlocutore ti permette di migliorare l’efficacia della tua comunicazione. Puoi trovare altre risorse e contenuti gratuiti sul mio sito internet e sui miei canali social LinkedIn, Facebook e Instagram, sotto troverai i link. Puoi iscriverti al mio canale YT e attivare le notifiche per ricevere con puntualità nuovi contenuti di approfondimento. Ciao, a presto!

Lascia un commento