I comportamenti ostacolo alla Comunicazione Efficace

Ti piacerebbe conoscere i principali comportamenti ostacolo alla comunicazione efficace in modo da evitare di attuarli e diventare capace di riscontrarli nelle persone con cui interagisci?

Sono Costantino Bertucelli e come Performance Coach aiuto professionisti, manager e team aziendali a convertire impegno e tempo in risultati.

In questo video ti presento i 7 principali comportamenti ostacolo alla comunicazione efficace:

Il primo di cui ti parlo è far valere il proprio Ruolo o il proprio Status. E’ famoso il detto “Lei non sa chi sono io” che fortunatamente si sente sempre meno, oppure a titolo di esempio pensa all’insegnante che alla domanda impregnativa di uno studente (cui non sa rispondere) si rifugia dietro al proprio Status.

Il secondo comportamento ostacolo è parlare sull’altro. E’ un comportamento molto frequente, le persone sono sempre più impazienti e tendono ad anticipare le proprie parole prima che l’interlocutore finisca, non comprendendone evidentemente il senso complessivo, ma solo parziale. Nel linguaggio della politica è un comportamento ostacolo appositamente utilizzato quando voglio depotenziare la chiarezza comunicativa del mio avversario politico.

Sollecitare soluzioni affrettate è un altro comportamento ostacolo. Si tratta di utilizzare espressioni del tipo “ ho già capito dove vuoi arrivare, ho già capito quello che mi vuoi dire..” impedendo all’interlocutore di completare la propria argomentazione.

Anche utilizzare etichette non è un comportamento funzionale; non ha bisogno di tanti approfondimenti; sappiamo bene come possano essere applicate etichette o categorizzazioni in varie situazioni. E’ sempre un atteggiamento che preclude un confronto di tipo efficace.

Quinto comportamento ostacolo è rigettare responsabilità; riguarda il professare la cultura dell’alibi, mettere una barriera tra me e chi mi sta parlando.

Negare sentimenti altrui è un ostacolo che si riferisce alla sfera emotiva; pensa a una persona che sta emotivamente male o in quel momento non è centrata e tu ti relazioni con lei negando il suo stato emotivo utilizzando espressioni del tipo “cosa vuoi che sia” o simili, non percependo ciò che ti sta comunicando.

L’ultimo comportamento ostacolo di cui ti parlo è il contraddire per principio è il caso di chi rimane ancorato, arroccato ai propri principi e alle proprie idee e tende a escludere e rigettare qualsiasi posizione che non rifletta specularmente la sua.

Nel corso di questo video abbiamo imparato quali sono i 7 principali comportamenti ostacolo alla comunicazione efficace.

Saperli riconoscere ti permette di migliorare il livello della tua comunicazione e di interagire con maggiore efficacia con gli altri.

Lascia un commento